Le Scuole sperimentatrici

Le scuole sperimentatrici

 Nel gennaio 2008 si tiene a Milano, presso l’IRRE Lombardia un incontro di presentazione del progetto QUADIS; le 9 scuole sottoelencate aderiscono formalmente, ricevono il kit e sperimentano, del tutto o in parte, gli strumenti:

  • Direzione Didattica di Arcore (MI)
  • Istituto Comprensivo di Arcore (MI)
  • Istituto Comprensivo di Artogne (BS)
  • Istituto Comprensivo di Breno (BS)
  • Istituto Comprensivo di Esine (BS)
  • Istituto Comprensivo di Darfo I (BS)
  • Istituto Comprensivo di Darfo II (BS)
  • Scuola Secondaria di I grado “Maffucci-Pavoni” di Milano
  • Istituto di Istruzione Superiore “ M. Bellisario” di Inzago (MI)

 Dopo una prima fase in cui vengono sottoposti a sperimentazione i questionari per i docenti, i collaboratori scolastici, gli assistenti alla persona/alla comunicazione/educatori, i genitori e la griglia per l’analisi documentale, si tiene un incontro di verifica in cui emergono numerose osservazioni. In base a queste si procede a ricalibrare alcuni strumenti, soprattutto per problemi di lessico troppo tecnico (si modificano i questionari rivolti ai genitori) o per l’eccessivo carico di lavoro derivante dall’analisi documentale (si decide di proporre l’analisi dei PEI a campione). L’ultima fase, che prevede la sperimentazione dell’intervista al dirigente scolastico, dei focus group e della discussione collettiva con gli alunni del primo ciclo, si chiude nel 2012 con un incontro di restituzione, a cura del Gruppo di Ricerca, con le scuole che hanno sperimentato al completo il kit di autoanalisi. Vengono esaminati insieme i grafici prodotti dal Software, mettendo a fuoco i punti deboli e gli elementi di forza ed individuando una o più ipotesi di miglioramento. Anche questi ultimi incontri danno numerosi spunti di riflessione per elaborare la versione finale degli strumenti e più in generale del kit QUADIS.

La nuova versione del kit viene sperimentata dal 2012 al 2014 da altre scuole, che mettono a disposizione i loro report e restituiscono osservazioni e suggerimenti, indispensabili per elaborare la versione del kit disponibile dal febbraio 2015:

  • Istituto Comprensivo Centro 3 di Brescia
  • Istituto Comprensivo di Borgosatollo (Bs)
  • Istituto Comprensivo di Belgioioso (Pv)
  • Istituto Comprensivo di via Trilussa, Milano

 A queste scuole va un sentito ringraziamento da parte del Gruppo di Ricerca per l’impegnativo lavoro svolto con passione e a titolo assolutamente volontario e gratuito.

 Progetto QUADIS - Le scuole sperimentatrici

   
© Progetto QUADIS

I cookie aiutano il sito quadis.it a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo.